Jeane Dixon e Pamela Colman Smith

Questo mese, per Incontri magici, conosceremo due grandi veggenti del passato, Jeane Dixon e Pamela Colman Smith. Questo mese era in programma l’incontro con Devon Scott, scrittrice molto prolifica ed eclettica i cui scritti spaziano dal genere rosa alla fantascienza e, soprattutto l’esoterismo. Devon sarebbe stata nostra ospite come conoscitrice della magia gitana ma per […]

Incontro con Loredana F. Monti

Incontro con Loredana F. Monti. Abbiamo incontrato Loredana, massima esperta, in Italia, sulla divinazione con la sfera di cristallo. massima esperta, in Italia, sulla divinazione con la sfera di cristallo. Oltre alla sfera in quarzo ialino legge e insegna a leggere anche la Sfera di Cristallo utilizzando il metodo dell’auto-ipnosi. Tra i suoi molti studi, […]

Incontro con Martino Coppola

Per la rubrica Incontri magici, il primo incontro è stato con Martino Coppola, Spiritual Helper, esperto in divinazione, EFT e discipline olistiche. Fondatore di Spazio del Sé e amministratore del gruppo facebook Divinazione e arti mistiche, Martino ci ha parlato della sua esperienza pluridecennale come operatore olistico e cartomante ma, soprattutto, ci spiegherà cos’è e come funziona l’EFT, la […]

La chioma di Berenice

La Chioma di Berenice, in latino Coma Berenice, è una costellazione  che si trova vicino al Leone. Sebbene faccia parte delle ottantotto costellazioni moderne Coma Berenice era già conosciuta dagli antichi Greci. Il nome di questa costellazione, infatti, è legato a una storia vera che, per una volta, è davvero a lieto fine. La storia […]

La sfera di Lady Belssington

L’osservazione dei cristalli era una forma di divinazione molto apprezzata nel XIX secolo. Un’edizione del 1853 dell’Eclectic Magazine descrive la Cristal Gazing (letteralmente guardare nel cristallo), o Cristallomanzia, come “l’arte di divinare con figure che appaiono sulla superficie di una sfera di cristallo. “Una delle sfere di cristallo più famose dell’epoca apparteneva a Marguerite Gardiner, […]

Moina Mathers, la grande sacerdotessa e madre della Golden Dawn

Moina non ebbe mai figli, ma con suo marito, portò avanti la progenie spirituale nella forma della Golden Dawn, RR et AC e AO, che tuttora influenzano fortemente l’occultismo. Fu grazie alla sua amicizia con Annie che furono in grado di finanziare il Primo Ordine, fu grazie alle sue capacità artistiche che furono in grado di permettersi l’arte visiva, e fu attraverso la sua volontà di permettere a se stessa di diventare una nave per gli spiriti che erano in grado di ottenere informazioni altrimenti irraggiungibili per loro in quel momento.
Ha vissuto una vita di devozione per suo marito e di devozione rituale al suo percorso spirituale. Il suo matrimonio fu un costante esperimento di guida divina, consacrazione e conversazione con esseri spirituali.

Saturnali e divinazione

Dal 17 al 23 dicembre, nell’antica roma, si celebravano i Saturnali, feste in onore del Dio Saturno, divinità italica antichissima, di carattere agricolo, legata all’Età dell’Oro. Si pensava che dal 17 al 23 dicembre il di Saturno tornasse tra gli uomini, la sua statua veniva sbendata ed esposta nel tempio, tutte le attività solite erano […]

Nostradamus, il veggente più famoso del mondo – Seconda parte

Dalla scienza al misticismo Il 1531 è per Nostradamus un anno molto importante che segnerà l’aprirsi di una nuova fase della sua vita; ad Agen, dove era ormai un medico conosciuto, incontrerà Henriette d’Encausse e la sposerà quasi subito. Quello tra Michel e Henriette sarà ben più di un matrimonio d’amore, la loro era un’affinità […]