I Tarocchi di Bimbasperduta

Luglio 15, 2024

Il Giardino Segreto

Il Giardino segreto è un metodo divinatorio creato da me per la celebrazione di Ostara, fa arte del ciclo di seminari Wheel of year. Ho realizzato un video su Youtube per illustrare il metodo che riporto comunque di seguito. Il Giardino segreto Come sapete la magia che amo praticare è estremamente semplice tanto che a […]
irenebimbasperduta

irenebimbasperduta

Sendinblue Newsletter

Upcoming Events

No Events Found

2 Commenti

  1. Fabiana

    Che bello questo tipo di lavoro su se stessi con le carte. Il giardino é uno spazio sacro, dove spesso possiamo lavorare la forza, la Volontá, l’orientamento, ect. Molto bello, grazie Irene

Invia un commento

Il Giardino segreto è un metodo divinatorio creato da me per la celebrazione di Ostara, fa arte del ciclo di seminari Wheel of year. Ho realizzato un video su Youtube per illustrare il metodo che riporto comunque di seguito.

Il Giardino segreto

Come sapete la magia che amo praticare è estremamente semplice tanto che a volte non sembra neppure magia, le mie celebrazioni seguono lo stesso principio di semplicità per questo celebro le feste di Imbolc e di Ostara prendendomi cura del giardino e del balcone, celebrando così i cicli naturali e stabilendo perciò un profondo legame con la terra e con i miei antenati.

Tutte le feste religiose, in effetti, sono nate proprio per celebrare il ciclo della natura, della terra da parte dei contadini e della riproduzione da parte dei pastori. Il fulcro di queste celebrazioni era anticamente l’inizio del lavoro agricolo e la sua continuazione, esattamente come cerco di fare.

Anche se per me è meno vitale di quanto non fosse per i nostri antenati, questo lavoro mi ha profondamente cambiata e mi ha portato ad avere esperienza di come la nostra vita sia davvero simile a un giardino, da ciò, nasce questa stesa divinatoria da usare sia per prendersi cura del giardino fisico sia per curare quello simbolico della nostra vita.

Vi lascio ora con il video della stesa, sperando che vi piaccia e vi sia utile, se avete domande in merito lasciate un commento al post e sarò molto felice di rispondervi.

Il rituale cartomantico

Come ogni rituale, anche quello di cartomanzia richiede formule magiche e gesti di rito che mettano il cartomante e il consultante sulle giuste frequenze per operare la predizione e per comprenderla appieno.

Si può usare questa stesa sia per la celebrazione di Ostara solitaria sia in gruppo, scambiandosi la lettura. Pe questo motivo descriverò il rituale fatto ad un consultate.

  • Stendete il tappetino sul tavolo, creando così una sorta di spazio sacro.
  • Fate in modo di essere comodi e che il consultante possa sedersi di fronte a voi e guardarvi bene in viso.
  • Sedete comodi, nella posizione della Dea Madre, e cioè con la schiena dritta, le braccia rilassate e lungo i fianchi, le gambe parallele perché l’energia scorra liberamente in tutto il corpo. Poggiate le piante dei piedi sul pavimento, in modo da radicarvi alla Terra ed entrare in contatto con le energie telluriche. Se leggete le carte seduti a terra, allora sedetevi nella posizione “seiza”, la tipica seduta giapponese con i glutei poggiati sui calcagni e la schiena ben dritta.
  • A questo punto, chiedete al consultante di leggere l’invocazione una prima volta, senza mischiare le carte, ma solo perché possa prendere coscienza di quanto scritto e unire la sua intenzione alle parole. Dategli tutto il tempo di leggere e assimilare l’invocazione, quindi passate nelle sue mani il mazzo con tutte le carte al diritto e ditegli di mischiarlo leggendo l’invocazione seguente.

Invocazione

«Io vi scongiuro e imploro, Destini, Geni e Pianeti! Le cui magiche influenze gravitano su tutte le creature, affinché con le vostre arti misteriose, mi prepariate, in buona ed indovinata combinazione, i magici emblemi delle sacre Carte, allo scopo di conoscere, a mezzo dell’oracolo, quanto il presente e l’avvenire mi tengano riservato.

Io vi scongiuro nuovamente con ferma volontà e vero desiderio, senza timori né incertezze, perché si mostri l’oracolo in forma così chiara e semplice, che non mi lasci luogo a dubbi, anche se le predizioni di questo mi siano avverse e fatali.»

Quando il consultante avrà mischiato le carte, ve le passerà con la mano sinistra.

A questo punto mischiate anche voi le carte per sette volte, in onore dei Sette Pianeti (Saturno, Giove, Marte, Sole, Venere, Mercurio e Luna).

Mescolate le carte, ponete il mazzo al centro del tavolo, chiedete al consultante di mettervi sopra la propria mano sinistra e di tagliare il mazzo, ponendo alla sua destra il mucchio superiore.

La stesa il Giardino segreto

Stendete il mazzo e fate scegliere al consultate sei carte e disponetele nel seguente modo

  1. Morte/Passaggio. In basso alla vostra sinistra. Questa carta risponde alla domanda: “cosa è morto durante l’autunno e l’inverno?”
  2. Decomposizione/Fertilizzante. In basso alla vostra destra. Questa carta risponde alla domanda: “in che modo ciò che è moro sta fertilizzando il tereno?”
  3. Rinnovamento/Rinascita. In basso al centro. Questa carta risponde alla domanda: “costa sta nascendo e cosa ha resistito ai rigori dell’inverno?”
  4. Curare e coltivare. In alto al centro. La carta indica: “cosa è necessario curare e coltivare?”
  5. Semi e rinnovamento. In alto alla vostra destra. La domanda cui risponde è “in che modo rinnovare il giardino?”
  6. Pianificare e piantare. In alto alla vostra sinistra. La carta da indicazioni sulla pianificazione del lavoro.
Il giardino magico

Interpretazione

Come avrete intuito ciascuna carta va interpretata come se fosse la risposta a una delle sei domande riportate. Nel caso si facciano le carte per il proprio giardino le domande vanno interpretate in modo letterale; nel caso in cui la stesa il Giardino magico sia fatta per una persona allora l’interpretaione è ovviamente simbolica.

L’inverno può rappresentare sia il passato di chi consulta sia i suoi momenti difficili. Il terreno, o il giardino, è la vita di chi consulta le carte. La morte o passaggio, dunque, rappresenta tutto ciò che il o la consultante deve lasciare andare. I cicli ormai chiusi, simboleggiati, ad esempio, dalle foglie secche. La “decomposizione/fertilizzante”, rappresenta le trasformazioni che stanno avvenendo nella vita di chi consulta e così via.

Seminare, pianificare indica i progetti della consultate, le sue aspirazioni future ma anche gli investimenti materiali e simbolici che il consultante dovrà fare per raggiungere i suoi obiettivi e la serenità personale. La quart cata, cioè curare e coltivare indicano al consultante come prendersi meglio cura di sé stesso.

Il video e il corso.

Su Youtube c’è un video in cui mostro come fare la stesa e come interpretare le carte, lo trovate al link sottostante.

Come ho già detto il Giardino segreto è tratto dal seminario “Il cesto di Eostre”, dedicato ai riti divinatori con i Tarocchi per celebrare l’Equinozio di Primavera, per maggiori dettagli sarà sufficiente compilare il modulo di contatto in fondo all’articolo.

Celebrazione di Ostara con i Tarocchi e non solo

Vuoi inserire i Tarocchi e la divinazione nella celebrazione di Ostara ma non sai come fare perché non conosci ancora bene la cartomanzia oppure ti sei avvicinato/a da poco al neopaganesimo e quindi non conosci bene gli elementi di questo Sabba?

Il Cesto di Eostre è il seminario che fa per te. Scoprirai la storia e i simboli di questo sabba, come decorare l’altare, le celebrazioni più usate ma soprattutto i riti divinatori antichi e moderni legai a questo momento dell’anno.

Per ricevere informazioni dettagliate sul seminario compila il form qui sotto, ti ricontatterò nel più breve tempo possibile.

In ogni caso ti auguro una felice Rinascita, nec spe, nec metu Irene  

2 Commenti

  1. Fabiana

    Che bello questo tipo di lavoro su se stessi con le carte. Il giardino é uno spazio sacro, dove spesso possiamo lavorare la forza, la Volontá, l’orientamento, ect. Molto bello, grazie Irene

Invia un commento

Sendinblue Newsletter

Upcoming Events

No Events Found